da non perdere
dettagli  |   indice > Tokyo 2020

1 Tokyo si sta preparando ai giochi olimpici del 2020 e lo fa con precisione nipponica. Ecco a tre anni dall'evento qualche istantanea della megalopoli che con l'area della baia conta oltre 35 milioni di abitanti


1.1 La città è tutto un cantiere a cielo aperto, come si vede qui, siamo a pochi passi dalla stazione di Shibuya


1.2 Sembra ed è un normale cantiere, fotografato dal 30esimo piano dell'hotel Cerulean che sta di fronte, nella prossima foto la sorpresa


1.3 Ore 7.45, ecco che cosa fanno i 50 operai prima di iniziare il turno. Si, vedete bene fanno ginnastica!!! Per un buon quarto d'ora. Per noi è incredibile, al limite dell'immaginazione se non avessi scattato il clic


1.4 Il capo dopo la ginnastica obbligatoria fa il breefing agli operai sui lavori del giorno. Notate che rimangono inquadrati in fila


2.1 Tutto pulito e ordinato. Un operaio sala sulla scala mobile e pulisce vetri e corrimano. Neanche a parlarne di vedere carta in giro, è considerato molto maleducato sporcare per strada


2.2 Dopo la salita la discesa, l'ho visto fare diverse volte con puntiglio come fosse il lavoro più importante del mondo


2.3 Ecco un esempio di pulizia dei gabinetti, siamo in centro Tokyo e sembrano appena costruiti


2.4 In questo bagno a un Tempio di Kamakura fanno addirittura lasciare fuori le scarpe


3.1 Metrò a Tokyo, un'impresa non semplice viaggiare tra 13 linee e 274 stazioni che si intersecano con quelle dei treni nazionali come in un labirinto


3.2 Una parte del grafo all'ingresso dei tornelli, osservate le scritte in giapponese, i biglietti si comprano nelle macchine automatiche, per non perdersi conviene farsi fare il biglietto


3.3 La famigerata macchinetta dei biglietti


3.4 Interno del metrò in un'ora tranquilla, non di punta


3.5 Metrò stazione all'ora di punta


3.9 E c'è chi se la prende con calma


4.1 Esci dal metrò e ti trovi in una galleria di grandi magazzini


4.2 Mestieri jap, l'annunciatore umano di arrivo dei treni


4.3 Le entrate nelle stazioni sono spesso condivise con quelle di centri commerciali, così il casino di trovare gli ingressi giusti aumenta


6.1 Questa è Shibuya vista dall'alto il cuore pulsante di Tokyo, in basso il famoso passaggio pedonale incrociato e sul tetto della stazione un campetto di calcio


6.2 L'incrocio di Shibuya alla sera


6.3 Shibuya alla sera


6.4 Il massimo del delirio dell'incrocio e quando arriva alla sera un treno in stazione, all'incrocio si riversano migliaia di persone, ti travolgono quando attraversi


6.5 La statua di Hachico, il cane di razza Akita reso famoso nel film con Richard Gere


7.1 Arte del Sampuru. A Tokyo a ogni passo si trovano ristorantini jap e street food, la buona norma è mettere fuori dalla porta una rappresentazione dei cibi in vendita, sono piatti realizzati i materiale sintetico simili a quanto si mangia dentro


7.2 Sampuru in vetrina, difficile non farsi ingannare dal falso piatto che sempre espone il prezzo. Dividete circa per 130 e avete gli euro


7.3 Vero o falso? Sampuru ovviamente


7.4 Questa è invece una Bento Box, l'equivalente della nostra schiscetta, qui la portano al lavoro operai e impiegati, questa costa 7 euro


7.5 Bento Box chiusa


7.6 Questo è cibo vero low-cost venduto ai piani di un ufficio, con 3 euro si mangia


8.1 Per strada ci sono invece queste macchinette dove si ordina il cibo, si paga e poi si entra nel negozio solo per ritirare, a Tokyo l'organizzazione per fare veloci è tutto


8.2 Macchinette con dolci


8.3 Colesterolo addio


8.5 Ecco a voi sua maestà U'Zuppone, ma qui lo chiamano Ramen, pasta con carne verdure e uova, e la pancia è piena


8.6 Qui il Ramen si mangia buono e costa poco


8.8 E poteva mancare la macchinetta del Ramen fai da te? Certo che no. Si schiacciano i bottoni e in pochi secondi esce la zuppona


8.9 E se dovete cambiare i soldi? Ecco la macchinetta cambiavalute, metti Euro esce Yen e alla fine ringrazia pure









Links