da non perdere
dettagli  |   indice > India, Sud India Temples

a) Madurai, al centro del Tamil Nadu. Il complesso di 12 tempi dedicati a Shiva (il dio bello). Sono a forma di "gopura". Cioè portali piramidali alti 50 metri


b) Chennai (ex Madras) capitale del Tamil Nadu. Una cupola con stucchi colorati di divinità posta all'intero del tempio dravidico di Minakshi, dedicato al dio Shiva


c) Chennai, una statua dedicata al dio Ganesh, all'interno del tempio di Shiva. Ganesh è considerato dio della fertilità, fortuna e buona sorte


d) Mamallapuram (50 km a sud di Chennai). Tempio sull'oceano indiano, risparmiato alla furia dello tsunami del 26 dicembre 2004


e) Mamallapuram, l'imponente bassorilievo che rappresenta la discesa dal cielo del fiume Gange. Da notare al centro la rappresentazione dell'uomo-serpente. Guarda caso molto simile al biscione


f) Il gigantesco masso sferico di Mamallapuram, in equilibrio sul pendio. La gente senza preoccuparsene sta sotto e si riposa dal sole


g) Mamallapuram, il complesso dei Panch Rathas i cinque carri processionali indù. E' posto sulle rive dell'oceano indiano e fu sepolto dalla sabbia fino ad inizio '900


h) Una stupenda porta, con a fianco i guerrieri protettori, all'interno del complesso di Madurai


i) Corridoio delle 999 colonne, all'interno del tempio di Madurai. In segno di rispetto alla perfezione divina ne manca una per arrivare a 1000


l) Tanjore, 300 km a sud di Chennai. Il tempio a piramide dedicato a Shiva, ogni sera un uomo si arrampica dall'esterno, per accendere il fuoco posto alla sommità


m) Trichy, al centro del Tamil Nadu. Sommità del tempio di Vinayaga, scavato nella roccia e formato da 437 gradini


n) Kerala, centro ayurvedico di Somatheram, una collina di fronte all'oceano indiano


o) Stupendo scorcio del resort dell'Isola di Cocco, vicino a Trivandrum, sull'oceano indiano. Qui si eseguono cure e massaggi ayurvedici, in un clima di totale relax e tranquillità


p) Bassorilievo di Shiva con la sposa Parvati. La mano destra di Shiva dà pace e serenità, quella sinistra raccoglie in posa caritatevole le sofferenze umane


q) Il dio Shiva, nel celebre bronzo del danzatore cosmico, racchiuso dal cerchio del cielo fiammeggiante


r) Cochin (Kerala), reti di pescatori al tramonto. Un sistema portato in India dai commercianti cinesi 500 anni fa


s) Capo Comorin (Kerala), il punto più estremo del "dente" indiano. Qui si congiungono i tre mari: golfo del Bengala, oceno indiano e golfo arabico


t) Indiani cattolici in una chiesa. In Kerala il 65% della popolazione è induista, il 25% cattolica il resto islamico. Per curiosità a Cochin è presente una microcomunità di 14 ebrei


u) Cochin (Kerala). Un esempio dell'India che si sta occidentalizzando. Ahimè, non solo nelle costruzioni in cemento che invadono la costa

   








Links