da non perdere
dettagli  |   indice > Transiberiana da Ekaterinburg al lago Bajkal

1.1) Quest'uomo di Novosibirsk, al centro della Siberia, sembra uscito da un romanzo di Tolstoj


1.2) Transiberiana terza tappa, in viaggio verso Novosibirsk a 3200 km da Mosca e + 3 ore di fuso


1.3) Novosibirsk con 1,5 milioni di abitanti è la città più importante della Siberia, venne fondata nel 1893 per la costruzio del ponte ferroviario sul fiume Ob


1.4) Qui regna il modello casermone delle città comuniste, con la cosiddetta architettura strutturale


1.5)


1.6) Due pomodori, un banchetto improvvisato ed ecco il mercato on the road di Novosibirsk, no broblem per iva e ricevute fiscali


1.7) I manichini parlano da soli della moda in corso


1.8) Banco di frutta fresca, prezzi sono in rubli, 65 rubli circa 1 euro


1.9) Venditore di fiori


2.1) Al mercato di Novosibirsk la carne si vende così


2.2) Pasto frugale al mercato


2.3) Novosibirsk, ricordi dell'epopea comunista


2.4) Verso sera nella steppa siberiana cala la nebbia


2.5) Cala la sera,lo Zarengold corre tra una fila infinita di alberi, fu Stalin a volerli piantare perchè i prigionieri trasferiti nei Gulag siberiani non avessero riferimenti


3.1) Stazione siberiana


3.2) Il treno corre verso Krasnoyarsk, la quarta tappa, siamo già a 4000 km da Mosca + 4 ore di fuso


3.3) Un dei pochi villaggi fuori dai grandi centri urbani


3.4)


3.5) Alle porte di Krasnoyarsk, case della vecchia e nuova Siberia si incontrano


3.6) Questa è la Siberia che cresce


3.7) Il futuro della Siberia


4.1) On the road, il treno della Transiberiana attraversa un panorama collinoso, a volte ricorda la Toscana, ma fuori dalle città non c'è nulla


4.2) Quinta tappa. profonda Siberia vicino a Irkutsk, siamo a 5100 Km da Mosca e +5 ore di fuso


4.3) Un uomo che cammina nel nulla della steppa


4.4) Irkutsk, la stazione dei bus


4.5) Chiesa ortodossa


4.6) Donne in preghiera davanti a un'icona, forte la devozione per la Madonna


4.7) Anche in Siberia imperversa la la moda dei lucchetti dell'amore


5.1) Irkutsk, monumento ai caduti della Seconda Guerra


5.2) Irkutsk un nuovo centro commerciale stile occidente. ma prodotti e prezzi sono per i nuovi ricchi siberiani, il 10% della popolazione


5.3) Un manifesto patriottico


5.4) E questo è per arruolarsi nell'esercito


5.5) Il mercato di Irkutsk


5.6) E' stagione di frutti di bosco, il caldo in Siberia dura solo 90 giorni all'anno


5.7) Il tenore siberiano dagli occhi azzurri


5.8) Capanno di legno con buco a perdere, ecco a voi un gabinetto siberiano


6.1) Sesta tappa il Lago Bajkal a 6200 Km da Mosca + 6 ore di fuso, siamo al confine tra Siberia e Mongolia


6.2) Il lago Bajkal è lungo 600 km e largo 80 km, il più profondo del mondo con 1600 metri, contiene il 25% di tutta l'acqua dolce del pianeta


6.3) In estate la temperatura dell'acqua è 10-13 gradi, d'inverno il Bajkal gela e diventa un'immensa autostrada di ghiaccio


6.4) Il Bajkal visto dallo Zarengold in corsa


6.5) Galleria prima del lago, su tutta la Transiberiana le gallerie si contano sulle dita


6.6) Villaggio siberiano sulle sponde del Bajkal


6.7) Interno di una vecchia casa siberiana


6.8) E questa è una scuola Siberiana del '900


6.9) Foto di uno dei cosacchi che a fine '800 per volere dello Zar arrivarono in Siberia per colonizzarla, i cosacchi sono originari del Don


7.1) Mucche al pascolo sulle rotaie della Transiberiana


7.2) Lago Bajlkal, mercato del pesce affumicato


7.3) Paella del Bajkal


7.4) Lo Zarengold si ferma nel pomeriggio sulle sponde del lago


7.5) I viaggiatori approfittano della sosta per salire sulla motrice


8.1) Picnic sulle sponde del Bajkal


8.2) Non mancano samovar e the


8.3) Un suonatore di fisarmonica allieta la festa


8.4) Nonnina sul balcone della dacia, da notare i tratti mongoli tipici delle popolazioni russe di confine


8.5) Un villaggio idilliaco, stile acadiano, sulle sponde del Bajkal

   








Links