da non perdere
dettagli  |   indice > India, Rajasthan people

1.1) Una carrellata di gente e situazioni del Rajasthan, che il viaggiatore incontra per strada. Questo è un venditore di piume di pavone


1.2) Un Sadhu, i santoni indiani. Attenzione però a quelli tarocchi. Si vestono solo per spillare qualche rupia


1.3) Bancarella sul mercato per strada. Vende vestiti, anche usati


1.4) Uomo troppo simpatico con il suo turbante. In Rajasthan lo portano tutti assieme a un bel paio di baffi


1.5) Il rishò è ancora un mezzo di trasporto molto usato nelle parti vecchi delle città


1.6) Ma il tuctuc, cioè la nostra Ape Piaggio, è in assoluto il taxi dell'indian people


1.7) Sacerdote in meditazione in un tempio Jainista. Il colore arancione significa rinuncia


2.1) Una donna si fa il puntino rosso, il bindi, prima di entrare nel tempio


2.2) Quest'uomo invece per 10 rupie (15 centesimi di euro) fa il bindi alle donne. Toccando la fronte con il dito pollice della mano destra


2.3) Altri baffi e turbante


2.4) Elefante per strada, in India vale tutto: oltre alle vacche si trovano cammelli, bufali, scimmie, cani, manguste... tutti vanno rispettati. Si deve aspettare che passino prima di procedere in auto


2.5) Se manca la bancarella? No problem, la verdura si vende sul marciapiede


2.6) E per lavare? Qui siamo sul lago Pichola a Udaipur. Le scalinate servono per sbattere i vestiti da lavare


2.7) Qui invece si vendono coperte


2.8) Donne nomadi che ovviamente chiedono l'elemosina


3.1) I suoni degli ambulanti agli angoli delle strade accompagnano il viaggiatore. Questo è una specie di liuto


3.2) Altro suonatore ambulante


3.3) Non possono mancare gli incantatori di serpenti


3.4) Questi sono invece bambini canterini


3.5) Mendicanti che ricevono da mangiare fuori da un tempio. Riso, lenticchie e un pezzo di nahan. Con 300 rupie (4 euro) si sfamano 12 persone


3.6) Un piccolo slum nel centro di Delhi. Baracche al bordo della strada in assoluta povertà e mancanza di norme igieniche.


3.7) E c'è chi dorme tranquillo sulla strada. Anche questa è India


3.8) Campagne del Rajasthan. Un contadino con coppia di buoi prende l'acqua da uno stagno


3.9) Donna di campagna che lava al fosso


4.1) Cammellata sulle dune del deserto di Jaslmer. Siamo a poche decine di chilometri dal confine con il Pakistan


4.2) Parcheggio di elefanti a Jaipur. Servono ai turisti per salire sulla collina per visitare la casa del Maharaja. Prezzo della corsa 500 rupie (7 euro)


4.3) Gemelle indiane


4.4) Uomo e cobra


4.6) Fuoco, pentolino e thè masala. Si fa per strada, ci vuole coraggio per berlo


4.7) Carrettino di dolci, dolci e mielosi. Il viaggiatore li mangia con una buona dose di coraggio, dopo avre scacciato qualche mosca


4.8) Più facile bere una spremuta di canna da zucchero o arance. Dopo avere girato attorno alle solite vacche che stazionano ovunque


4.9) Una mendicante che chiede il solito obolo. Spesso si tratta di un vero e proprio racket, difficile capirlo


5.0) Qui siamo prima dell'alba a Varanasi, la città sacra sul Gange. La bambina vende i lumini votivi da accendere e depositare sull'acqua del fiume


5.1) Varanasi. I pellegrini si preparano prima della purificazione nelle acque sacre


5.2) Sui gradini di una gate prima del sorgere del sole


5.3) Gradinate di un gate viste dal Gange


5.4) Ragazze delle scuole superiori in gita scolastica a Delhi. Tutte sono in divisa


5.5) Questo è il futuro dell'India. Il ragazzo in primo piano è della casta Sikh.

 








Links