da non perdere
dettagli  |   indice > Thailandia Bagkok & dintorni

1.1 Bangkok la Pagoda d'Oro


1.2 Un'immensa megalopoli da 12 milioni di abitanti registrati, ma ci vivono oltre 15-16 milioni


1.3 Bangkok vicina al mare è divisa dal fiume Chao Phraya


1.4 Il traffico a ogni ora di giorno e notte è semplicemente caotico, bestiale. Impossibile arrivare in orario agli appuntamenti


1.5 Tuc tuc il salvatraffico, Bangkok ne ha 80 mila, si infilano ovunque e costano poco


1.7 Oltre il 90% della popolazione è buddista, il resto induista e mussulmano, pochi i cattolici. A ogni angolo di strada si trovano statue con Buddha


1.8 Il Wat Arun, il Tempio dell'Alba, costruito in stile khmer con mattoni stuccati e con migliaia di pezzi di porcellana colorati (alto 81 metri)


1.9 Lo spettacolo del Wat Arun di notte


2.1 Tempio di Wat Pho con la gigantesca statua del Buddha straiato, lunga 45 metri e alta 17


2.2 Volto del Buddha sdraiato


2.3 Wat Pho, i quattro grandi Stupa (tombe funebri) con mattonelle in ceramica colorata


2.4 Parete con alcune delle 400 statue di Buddha


2.5 Disegni murali con le linee di pressione da seguire per i massaggi Thai


3.1 Pagoda d'Oro del Royal Grand Palace


3.2 Royal Grand Palace


3.3 Guerriero all'ingresso del Royal Grand Palace


3.4 Parete di Budda, con soffitto decorato in oro


4.1 Mercato fluttuante di Damnoen, a circa 100 chilometri Ovest di Bangkok


4.2 Tutta la vita si svolge sull'acqua


4.3 Dai barchini si vende di tutto


4.4 E si cucina anche cibo caldo


4.5 Una casa tipica sull'acqua


5.1 Ayutthaya 80 chilometri Nord da Bagkok.


5.2 Ayutthaya è l'antica capitale del Siam per 400 anni fino al XVIII secolo. Poi venne spostata a Bangkok


5.3 Un Buddha in pietra seduto. La testa è stata rifatta dopo che tutte le statue furono decapitate dai birmani


5.4 Questa testa decapitata, venne posta all'interno di questo albero di Banyan (ficus). Negli anni le radici l'hanno inglobata


5.5 Ecco gli altri Buddha di pietra a con le teste tagliate


6.1 Ayutthaya tempio di Wat Mongkol, Buddha sdraiato ricoperto da un telo arancione. In origine era rivestito da foglie d'oro


6.2 I fedeli, per vestire il Buddha, appiccicano sul corpo delle foglioline d'oro che poi il vento farà volare


6.3 Il grande stupa di Wat Mongkol


6.4 Buddha vestiti di giallo, il simbolo della rinuncia, attorno allo stupa


6.5 Sfilata di altri Buddha in pietra

 








Links